Un Giorno A Scuola – Privacy Policy

INFORMATIVA

EX ARTT. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE n. 679 del 2016

Il Regolamento Europeo UE/2016/679 (di seguito il “Regolamento”) stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

In osservanza del principio di trasparenza previsto dall’art. 5 del Regolamento, vengono fornite di seguito le informazioni richieste dagli artt. 13 e 14 del Regolamento (rispettivamente, raccolta dati presso l’Interessato e presso terzi).

Titolare del trattamento dei dati personali è la Provincia autonoma di Trento, nella persona del legale rappresentante (Presidente della Giunta Provinciale in carica), Piazza Dante n. 15, 38122 – Trento, telefono 0461.494697, fax 0461.494603 e-mail direzionegenerale@provincia.tn.it, pec segret.generale@pec.provincia.tn.it.

Preposto al trattamento è il Dirigente pro tempore del Servizio infanzia e istruzione del primo grado; i dati di contatto sono: Via Gilli, 3 – 38121 Trento, tel. +39 0461 497218, fax +39 0461 497216, e-mail serv.istruzione@provincia.tn.it. Il Preposto è anche il soggetto designato per il riscontro all’Interessato in caso di esercizio dei diritti ex art. 15 – 22 del Regolamento, di seguito descritti.

I dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati (RPD) sono: via Mantova, n. 67, 38122 – Trento, fax 0461.499277, e-mail idprivacy@provincia.tn.it (indicare, nell’oggetto: “Richiesta intervento RPD ex art. 38 Reg. UE”).

Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato al rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali e, in particolare, ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, di limitazione della conservazione, nonché di minimizzazione dei dati in conformità agli artt. 5 e 25 del Regolamento.

1. FONTE DEI DATI PERSONALI

I Suoi dati

☑ sono raccolti presso l’Interessato (Lei medesimo)

2. CATEGORIA DI DATI PERSONALI (INFORMAZIONE FORNITA SOLO SE I DATI SONO RACCOLTI PRESSO TERZI)

3. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il principio di minimizzazione prevede come possano essere raccolti e trattati soltanto i dati personali pertinenti e non eccedenti alle specifiche finalità del trattamento.

Il principio di limitazione della conservazione consiste nel mantenere i dati in una forma che consente l’identificazione degli Interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, salvo casi eccezionali.

Anche per tali ragioni, nonché nel rispetto degli artt. 13 e 14 del Regolamento, di seguito Le indichiamo specificamente le finalità del trattamento (cioè gli scopi per cui i dati personali sono raccolti e successivamente trattati), nonché la relativa base giuridica (ovvero la norma di legge – nazionale o comunitaria – o di regolamento, che consente il trattamento dei Suoi dati):

– Per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare (art. 6, par. 1, lett. e) del Regolamento) e, in particolare per le seguenti finalità:

  • istruzione e gestione servizio di scuola dell’infanzia: in alcune scuole dell’infanzia provinciali è prevista la realizzazione del progetto “DIGI@school&family“ cui è associato il servizio “Un giorno a scuola (UGAS)”, che ha la caratteristica di ricerca-azione e cura le aree della comunicazione scuola/famiglia con strumenti di comunicazione informatica, avvalendosi della collaborazione della Fondazione Bruno Kessler;
  • in applicazione dalla legge provinciale di settore (legge provinciale 21 marzo 1977, n. 13), del D.P.G.P. 15 marzo 1995, n. 5-19/Leg. E come previsto dalla determinazione del Dirigente del servizio infanzia e istruzione del primo grado n. 76 di data 8/8/2018 – sezione tematica “Media education”.
  • Il conferimento dei dati personali e la raccolta all’interno delle applicazioni relative al citato servizio “Un giorno a scuola” sono necessari per le finalità di cui sopra e per tutte quelle ausiliarie e connesse. Il rifiuto al conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di procedere con l’accesso all’applicazione e quindi di partecipare al citato Progetto.
  • Con riferimento ai dati personali riconducibili a “categorie particolari”, previsto dall’art. 9 del Regolamento (quali, ad esempio, quelli che rivelano l’origine razziale o etnica, le convinzioni religiose o filosofiche,  ovvero ancora quelli relativi alla salute, o alla vita sessuale, o all’orientamento sessuale), si precisa altresì come il relativo trattamento sia necessario, ai sensi dello stesso art. 9 del Regolamento, per un motivo di interesse pubblico rilevante, in particolare così come individuato dal D. Lgs. 196/03, articolo 2 sexies, comma 2, lettera bb).

4. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento sarà effettuato con modalità cartacee e con strumenti automatizzati (informatici/elettronici) con logiche atte a garantire la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati stessi.

Il servizio “Un Giorno A Scuola” prevede l’esistenza di due diverse App per dispositivi mobili. Le due App sono sincronizzate e permettono lo scambio di informazioni, anche di “categorie particolari”, tra scuola e famiglia in tempo reale.

Una App (UGAS Genitori) viene utilizzata dai genitori aderenti al Progetto per comunicare con le insegnanti della scuola di riferimento. La App “UGAS Genitori” contiene dati già forniti dai genitori per l’iscrizione e la frequenza scolastica ed è alimentata con le informazioni inserite giornalmente dai genitori e dalle insegnanti  legate alla presenza e alle attività dei bambini a scuola.

Per l’utilizzo dei servizi previsti da questa App a disposizione dei genitori è prevista la registrazione degli utenti. Tramite la casella di posta elettronica personale dell’utente si provvede all’identificazione univoca del genitore utente e all’autorizzazione per l’accesso al servizio.

L’altra App (UGAS Insegnanti) viene utilizzata dagli insegnanti della scuola di riferimento per comunicare con i genitori dei bambini frequentanti la scuola stessa. La App “UGAS Insegnanti” è alimentata con le informazioni inserite giornalmente dai genitori e dalle insegnanti. Gli insegnanti accedono alla App tramite la password di scuola, e utilizzano i servizi di comunicazione attraverso un codice identificativo personale

I Suoi dati saranno trattati, esclusivamente per le finalità di cui sopra, dal personale dipendente, da Preposti al trattamento, appositamente nominati, nonché da Addetti al trattamento dei dati, specificamente autorizzati ed istruiti. Sempre per le finalità indicate, i Suoi dati potranno essere trattati da soggetti che svolgono attività strumentali per il Titolare, che prestano adeguate garanzie circa la protezione dei dati personali e nominati Responsabili del trattamento ex art. 28 del Regolamento. In particolare, la Provincia autonoma di Trento, ha nominato la Fondazione Bruno Kessler, “Responsabile del trattamento” per la realizzazione del servizio di attività “Un giorno a scuola” – DIGI@school&family.

5. PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI E PROFILAZIONE

È esclusa l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

6. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI (CATEGORIE DI DESTINATARI)

I dati personali non saranno né comunicati, né diffusi.

7. TRASFERIMENTO EXTRA UE

I dati personali non saranno trasferiti fuori dall’Unione Europea.

8. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

In osservanza del succitato principio di limitazione della conservazione, in relazione al raggiungimento delle finalità del trattamento, Le comunichiamo che i dati saranno trattati per il tempo necessario in relazione alle finalità specificate.

In particolare alla chiusura delle operazioni di trattamento, relative all’anno scolastico di utilizzo del Progetto, il citato Responsabile del trattamento (FBK) provvede alla cancellazione dai sistemi informativi e dagli archivi cartacei dei medesimi dati e di tutte le eventuali copie esistenti.

Alla chiusura annuale del Progetto, i dati raccolti ed elaborati in forma anonima ed aggregata saranno trattati a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici.

9. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Lei potrà esercitare, nei confronti del Titolare ed in ogni momento, i diritti previsti dal Regolamento.

In base alla normativa vigente Lei potrà:

  • chiedere l’accesso ai Suoi dati personali e ottenere copia degli stessi (art. 15);
  • qualora li ritenga inesatti o incompleti, richiederne, rispettivamente, la rettifica o l’integrazione (art. 16);
  • se ricorrono i presupposti normativi, opporsi al trattamento dei Suoi dati (art. 21), richiederne la cancellazione (art. 17), o esercitare il diritto di limitazione (art. 18).

Ai sensi dell’art. 19, nei limiti in cui ciò non si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato, il Titolare comunica a ciascuno degli eventuali destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le rettifiche, o cancellazioni, o limitazioni del trattamento effettuate; qualora Lei lo richieda, il Titolare Le comunicherà tali destinatari.

In ogni momento, inoltre, Lei ha diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.